MUSEI A FUERTEVENTURA

CUEVA DE LLANO: una cava vulcanica e un giacimento paleontologico la cui formazione è la chiave per comprendere l'evoluzione bioclimatica di Fuerteventura negli ultimi milioni di anni.

LA CILLA: Museo del grano - Centro dedicato a quella che fu l'attività economica principale dell'isola, l'agricoltura.

LA ALCOGIDA: Ecomuseo - Struttura di sette abitazioni rappresentative dell'architettura tradizionale. Ricrea lo stile di vita rurale con attività realizzate in loco.

BETANCURIA: Museo archeologico - Esposicione di reperti archeologici delle prime spedizioni europee nelle Isole Canarie e della cultura dei "Mahos".

MUSEO DEL SALE: Un complesso culurale composto dalle Saline del Carmen, costruite nel 1910 e da un museo che mostra la cultura generata sul commercio e uso del sale.

MULINO DI LA ANTIGUA: Mulino di gofio (cereale tipico canario) in cui si può osservare le macchine tradizionali, i giardini di piante autoctone, negozi di artigianato e un centro espositivo. 

CASA MUSEO DI UNAMUNO: Luoghi e oggetti che furono familiari allo scrittore Unamuno, fotografie e testi scritti dalla sua penna, che mostrano l'intensa relazione che lo scrittore instaurò con Fuerteventura.

CASA MUSEO DR.MENA: Oggi conosciuta come "Casa de Los Alfaro", mostra elementi propri di una casa rurale riaccomodata.

MIRADOR MORRO VELOSA: Costruito nel centro geografico di Fuerteventura è stato ideato per il celebre Cesar Manrique.

LOS MOLINOS: Instaurato in una casa tradizionale, offre informazioni sugli elementi di molitura impiegati durante nel corso della storia.

LA ATALAYITA: Giacimento archeologico la cui occupazione risale agli aborigeni di Fuerteventura, i Mahos.

           

Case in AFFITTO

Social Bookmarks

Twitter Facebook flickr RSS-Feed

dermawand